Ventenne assassinata a Milano a coltellate. Ha resistito ad un tentativo di violenza. Fermato un 39enne milanese

Ventenne assassinata a Milano a coltellate. Ha resistito ad un tentativo di violenza. Fermato un 39enne milanese

Una giovane ventenne è stata assassinata a coltellate in via Brioschi a Milano. La vittima è stata trovata senza vita con tagli e ferite in varie parti del corpo. Era ospite di una coppia, e l’uomo, un dipendente dell’azienda municipalizzata dei trasporti, potrebbe essere l’autore del delitto. Lui e la compagna sono stati portati in Questura, la donna non è chiaro se fosse presente al momento dell’uccisione.

La vittima è una giovane che sembra avere avuto un passato difficile alle spalle. La coppia si era trasferita da non molto nel palazzo, anche per questo poco conosciuta dai vicini. Dietro il tragico fatto di sangue, secondo una prima parziale ricostruzione, ci sarebbe un rifiuto della ragazza alle avance del tranviere. La ragazza sarebbe stata aggredita da Alessandro G., dopo un tentativo di approccio. L’uomo avrebbe atteso l’uscita della moglie da casa per approcciare la giovane. Il 39enne è in stato di choc.

L’uomo sospettato dell’omicidio della ragazza e la moglie vengono descritti dai condomini come “persone schive e un po’ scostanti”. “Abitavano in un altro palazzo, si sono trasferiti qui da qualche tempo, in un appartamento più grande, perché con i vecchi vicini c’erano stati alcuni screzi e, forse, qualche dispetto”, racconta un condomino che li conosce.

“Ho fatto un guaio grosso”, avrebbe detto l’uomo, a conferma di quanto ricostruito dagli inquirenti, passando in portineria, secondo le testimonianze rese da alcuni condomini dello stabile. Poi l’ultimo post della vittima su Fb: ‘giorno senza sorriso perso’. “Ci sono persone con cui perdi tempo e altre con cui perdi il senso del tempo. È solo una questione di scelte”. E’ uno degli ultimi post scritti su Facebook da Jessica Valentina Faoro. “Un giorno senza sorriso è un giorno perso”, recita un altro post della giovane, che accompagna un selfie scherzoso.

Tante le foto in cui la vittima, lunghi capelli biondi e un fisico minuto, è ritratta sul social. In alcune compare quello che sembra essere il suo ragazzo. I post più numerosi della giovane, che dichiara su Facebook di lavorare per Foot Locker, sono però dedicati agli animali, ai cani, per cui la giovane manifesta un grande amore.

Share