Gianroberto Casaleggio è morto a 61 anni. La notizia diffusa sul blog di Grillo

Gianroberto Casaleggio è morto a 61 anni. La notizia diffusa sul blog di Grillo

“Questa mattina è mancato Gianroberto Casaleggio, il cofondatore del MoVimento 5 Stelle” si legge sul blog di Beppe Grillo.
“Ci stringiamo tutti attorno alla famiglia. Gianroberto ha lottato fino all’ultimo”, conclude la nota. E cita una frase dalla lettera che Casaleggio inviò al Corriere della sera il 30 maggio del 2012: “Sono un comune cittadino che con il suo lavoro e i suoi (pochi) mezzi cerca, senza alcun contributo pubblico o privato, forse illudendosi, talvolta anche sbagliando, di migliorare la società in cui vive”. Insieme a Beppe Grillo era stato l’inventore, l’ispiratore e il “legislatore” del Movimento 5 Stelle.

“Solo da oggi forse inizieremo tutti a capire l’importanza, la lungimiranza e la visione di Gianroberto Casaleggio”, scrive in un retweet Beppe Grillo, che ha annullato il suo show a Napoli. Tantissime le espressioni di cordoglio dal mondo politico, ma soprattutto a migliaia le reazioni commosse sul blog del movimento.

Nato a Milano il 14 agosto del 1954, era figlio di un interprete di lingua russa. Casaleggio aveva cominciato la sua carriera da progettista di software di base presso l’Olivetti di Ivrea. A 20 anni si sposa con Elizabeth Clare Birks, conosciuta in azienda e nel 1976 hanno un figlio, Davide. Negli anni Novanta si separano e lei torna a vivere in Inghilterra. Esperta in informatica, Birks è sostenitrice del Movimento 5 Stelle, analogamente a Elena Sabina Del Monego, attuale compagna di Casaleggio, che gli dà il secondogenito, e sposata in gran segreto nel 2014. Casaleggio ha ricoperto il ruolo di Ad della Webegg, gruppo multidisciplinare per la consulenza delle aziende e della pubblica amministrazione in rete, ma nel 2003 viene sollevato dalla carica. Nel 2004 si è candidato alle elezioni nel comune in cui risiede, Settimo Vittone in provincia di Torino, con una lista civica. Sempre nel 2004 fonda la Casaleggio Associati assieme ad altri ex dirigenti Webegg. Dal 2005 è curatore, insieme al figlio Davide, del blog di Beppe Grillo. Tra il 2007 e il 2008 ricopre gratuitamente l’incarico di consigliere dell’allora ministro delle Infrastrutture Antonio Di Pietro. Da gennaio 2013 presso la sede della sua società è presente una web TV ufficiale del movimento chiamata “La Cosa”. Insieme a Dario Fo e Beppe Grillo scrive “Il Grillo canta sempre al tramonto – Dialogo sull’Italia e il Movimento 5 Stelle”, pubblicato l’11 febbraio 2013. Nel 2014 affronta un intervento d’urgenza al cervello per un edema al Policlinico di Milano. Edema che lo porterà alla morte.

Share

Leave a Reply