Domenica al via la Maratona di Roma. Chiusa al traffico privato tutta la Fascia verde

Domenica al via la Maratona di Roma. Chiusa al traffico privato tutta la Fascia verde

Domenica 10 aprile si correrà la XXII Maratona di Roma (Edizione del Giubileo) con partenza e arrivo nella scenografica Via dei Fori Imperiali, all’altezza del Foro di Traiano e del Campidoglio.

La partenza è prevista alle 8.35 del mattino.  Partiranno per primi gli atleti diversamente abili e a seguire, in tre onde successive, tutti gli altri. Il classico percorso dei 42 Km si snoderà su un tracciato che attraversa tutto il centro storico della capitale passando da luoghi incantevoli come il Circo Massimo, la Piramide e la Basilica di San Paolo, per poi risalire il Lungotevere lambendo il Vaticano e spingendosi fino al Foro italico, Ponte Milvio e la Moschea. Infine discendendo e attraversando Piazza del Popolo, via del Corso e chiudendo in via dei Fori Imperiali con sullo sfondo il magnifico Colosseo.

Il tracciato prevede 77 cambi di direzione e circa 7,6 km di percorso su strade lastricate a sampietrini. Il passaggio di mezza maratona coincide con via della Giuliana al Trionfale.

La Maratona di Roma non è solo una gara competitiva per atleti tesserati. Come da tradizione infatti corridori non professionisti e semplici amatori saranno i protagonisti della Roma FunRun “La Stracittadina”, la prova non competitiva di 4 km aperta a tutti e che prenderà il via subito dopo la partenza della Maratona. Si tratta di una passeggiata nel centro storico, completamente chiuso al traffico, per tutta la durata dell’evento, dove ciascuno può sentirsi protagonista insieme con la famiglia, i compagni di scuola, il proprio cane, sui pattini e così via.

Nei giorni dal 7 al 9 aprile inoltre al Palazzo dei Congressi all’Eur è allestito il Marathon Village dove gli iscritti e appassionati, oltre a poter ritirare il pettorale e il pacco gara della Maratona e della Roma Fun, possono visitare stand, assistere a concerti, spettacoli e convegni, praticare sport e prendere parte alla festa dell’intrattenimento.

Previsto un imponente servizio di assistenza per atleti professionisti e partecipanti amatoriali. In una nota la Croce Rossa di Roma fa sapere che “parteciperà insieme con la Asl Roma1 e altre associazioni al servizio di assistenza sanitaria della Maratona di Roma del 10 aprile. Molti i mezzi e i volontari CRI che contribuiranno ad assicurare il servizio di assistenza per i corridori. Circa 150 i soccorritori volontari tra la maratona e la stracittadina. Per la stracittadina ci saranno un posto medico avanzato, 2 squadre di soccorritori in bicicletta con defribillatore, 5 ambulanze. Per la Maratona, 2 posti di soccorso, 5 ambulanze, 1 squadra di soccorritori in bicicletta. Postazioni a piazza del Popolo e a Testaccio”.

Domenica 10 aprile inoltre coincide anche con l’ultima delle quattro domenica antismog disposte nella capitale con il blocco della circolazione veicolare privata all’interno della Ztl Fascia verde. Lo stop riguarderà tutti i veicoli sino alla categoria Euro 5, dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.30. Potranno circolare le categorie di veicoli meno inquinanti: metano, GPL, ibride, Euro 6 e ciclomotori due ruote quattro tempi Euro 2 e motocicli quattro tempi Euro 3.

Share

Leave a Reply