Costa Azzurra devastata dal maltempo. Almeno sedici i morti, cinque i dispersi e decine i feriti. Tromba d’aria su Livorno, danni in centro città

Costa Azzurra devastata dal maltempo. Almeno sedici i morti, cinque i dispersi e decine i feriti. Tromba d’aria su Livorno, danni in centro città

Un vero e proprio tornado si è abbattuto nella notte in Costa Azzurra. Sarebbero almeno tredici i morti, sette i dispersi ed un numero imprecisato di feriti, ma secondo le autorità locali, il tragico bilanci sarebbe destinato a crescere, visto che vaste zone dell’area colpita dalla devastante precipitazione, non sono state ancora raggiunte dagli uomini della Protezione Civile e della Gendarmeria. Più trombe d’aria hanno letteralmente devastato poco dopo la mezzanotte, impazzando per ore, la regione di Nizza e Cannes e le Alpi Marittime. Letteralmente sommersa dalle acque la celebre Promenade des Anglais (nella foto). Nella zona questa mattina si contavano i danni e ci cercava di far tornare l’energia elettrica. Si calcola che almeno 40mila famiglie siano senza corrente. Interrotta la linea tirrenica che dalla Francia porta verso l’Italia. Solo a Nizza sono stati ospitate almeno 500 persone mentre cinque treni bianchi che da Lourdes facevano rientro verso l’Italia, sono rimasti bloccati lungo la linea ferroviaria ed uno solo di questi ha potuto, in queste ore riprendere il viaggio verso l’Italia. A bordo 2500 italiani. In queste ore si cerca di portare soccorsi, visto che in alcuni dei convoglio ci sono a bordo malati gravi e tra questi molti che hanno necessità di dialisi. Il Presidente francese Hollande, ha raggiunto domenica mattina la Costa Azzurra per rendersi conto di persone di quanto accaduto. In queste ore l’allerta si è spostato in Italia, soprattutto in Liguria e Toscana e nelle regioni del nord ovest, che saranno raggiunte dalla violenta perturbazione che porterà consistenti precipitazioni a carattere temporalesco ed in alcuni casi di estrema violenza. La prima città a subire i contraccolpi dell’ondata di maltempo è stata Livorno, dove una tromba d’aria ha colpito il centro della città, nessuna ferito ma danni seria gli edifici, con tetti scoperchiati e tratti di strada allagati. Interruzioni ci sono state sulla superstrada Firenze-Pisa-Livorno, ma solo temporanee. Protezione Civile e uomini delle squadre di intervento dell’Anas, hanno provveduto a liberare l’arteria dagli accumuli di terra che impedivano la percorribilità su alcune corsie.

Share

Leave a Reply