Bilancio Regione Lazio, la Cgil dice no a tagli e tasse

Bilancio Regione Lazio, la Cgil dice no a tagli e tasse

“In merito alle dichiarazioni del presidente Zingaretti sul bilancio previsionale 2015, invitiamo la Regione Lazio a evitare di compiere scelte affrettate. E soprattutto chiediamo che nessun taglio venga praticato ai servizi e che venga scongiurata l’introduzione di nuove tasse. Chiediamo inoltre venga rispettato in toto l’accordo sottoscritto con le organizzazioni sindacali sul fisco che prevedeva la rimodulazione e la conseguente riduzione della pressione fiscale”. Così, in una nota, i segretari generali regionali di Cgil, Cisl e Uil Claudio Di Berardino, Mario Bertone e Pierpaolo Bombardieri. “Vorremmo infine rilevare – aggiungono – come alla riunione con le parti sociali e datoriali dello scorso 31 ottobre non sia seguito nessun confronto di merito, confronto che avevamo richiesto a tutti gli assessorati ormai da circa un mese per dare attuazione al patto sullo sviluppo e l’occupazione”.

Share

Leave a Reply