Emergenza territorio. Genovesi, Fillea Cgil: stanchi di ripetere sempre le stesse cose. Serve scossa.

Emergenza territorio. Genovesi, Fillea Cgil: stanchi di ripetere sempre le stesse cose. Serve scossa.

“Solo qualche giorno fa, il 15 novembre scorso, i lavoratori edili insieme al sindacato manifestavano in 100 piazze per chiedere di accelerare la spesa su infrastrutture e lotta al dissesto idrogeologico, non tanto e solo per dare una risposta ai circa 800 mila lavoratori del settore che hanno perso il lavoro, ma soprattutto per mettere in sicurezza un paese fragile, in ritardo e che rischia di far scappare investimenti e giovani”. Così in una nota, ricorda Alessandro Genovesi, segretario generale della FILLEA Cgil.

“Siamo stanchi -continua Genovesi- di ripetere sempre le stesse cose. A questo punto si abbia il coraggio di fare quello che serve, occorre una scossa, subito”, conclude Genovesi, lanciando la sua proposta “accelerare i contratti di servizio Anas e Rfi e modificare le norme quadro sulle concessionarie autostradali, vincolando tutti i soggetti, pubblici o in concessione, per i prossimi 10 anni a destinare il 99% dei profitti a piani straordinari di manutenzione”.

Share