Roma pronta ad onorare Abebe Bikila, per lui un luogo dedicato nella Capitale

Roma pronta ad onorare Abebe Bikila, per lui un luogo dedicato nella Capitale

Un luogo di Roma sarà intitolato ad “Abebe Bikila, atleta che è stato esempio di valore morale e sportivo e la cui impresa sportiva a Roma è rimasta nell’immaginario di tutto il mondo”.
E’ quanto prevede la mozione, presentata dal gruppo capitolino del Pd, e approvata con 25 voti favorevoli, nessun contrario e 6 astenuti dall’Assemblea capitolina.
La mozione impegna la sindaca di Roma, Virginia Raggi, e la Giunta capitolina a intitolare una strada, piazza o altro luogo toponomastico di rilievo al “giovane atleta etiope, che correndo la maratona a piedi nudi, vincendola e conquistando anche il primato del mondo, realizzò una impresa che fece scalpore in tutto il mondo e lo consacrò nella leggenda divenendo il simbolo delle Olimpiadi di Roma”. Già “nel 2009, in previsione del cinquantesimo anniversario della storica vittoria del campione etiope a Roma, la commissione toponomastica aveva espresso parere favorevole all’intitolazione ad Abebe Bikila di una strada e da allora presente nei toponomi di riserva”, si sottolinea nella mozione. Il nome di Abebe Bikila era rimbalzato sulle cronache, nei giorni scorsi, quando per errore sul sito del Comune di Roma era stato indicato tra i corridori dell’Appia Run nonostante il decesso avvenuto nel 1973.

Share