Dopo il contratto, la Fiom a tutto campo. A Reggio Emilia, il 31 marzo, incontro su salute e sicurezza. A Roma, il 6 aprile, assemblea nazionale

Dopo il contratto, la Fiom a tutto campo. A Reggio Emilia, il 31 marzo, incontro su salute e sicurezza. A Roma, il 6 aprile, assemblea nazionale

Venerdì 31 marzo, a Reggio Emilia (presso il Centro Internazionale Loris Malaguzzi, viale Ramazzini 72/a), si terrà l’assemblea “Senza limiti, senza confini”, incontro nazionale su salute e sicurezza sui posti di lavoro, cui parteciperanno i delegati Rls Fiom, per fare il punto sullo stato della sicurezza e della salute in fabbriche e uffici, sui fattori di rischio e sulle nuove tutele introdotte dal recente Contratto nazionale di lavoro dei metalmeccanici. L’assemblea inizierà alle 9,30 con la relazione svolta da Maurizio Marcelli (responsabile salute, ambiente e sicurezza della Fiom nazionale) per concludersi nel pomeriggio con l’intervento del segretario generale Maurizio Landini.

La settimana seguente, giovedì 6 aprile, si terrà a Roma la periodica assemblea nazionale della Fiom-Cgil che in questa occasione assumerà le caratteristiche di un incontro pubblico, cui abbiamo voluto dare un titolo indicativo: “Sfide. Il sindacato di fronte al grande cambiamento”. L’iniziativa si terrà al teatro Ambra Jovinelli, a partire dalle ore 9,30 e sarà l’occasione per fare un bilancio sulla firma del contratto nazionale dei metalmeccanici e sul successo dell’iniziativa referendaria della Cgil, intrecciando questi importanti fatti sindacali con i temi più stringenti dell’attualità e della prospettiva economica, sociale e politica. Il programma prevede l’introduzione del segretario generale della Fiom, Maurizio Landini, cui seguiranno gli interventi di Breanne Butler (global co-coordinator della Women’s March on Washington), Lucio Caracciolo (direttore di Limes), Marcello Minenna (economista, ufficio analisi quantitative Consob), Rossella Muroni (presidente Legambiente), Andrea Riccardi (fondatore Comunità sant’Egidio), Riccardo Realfonzo (economista, Università del Sannio), Gianni Rinaldini (presidente Fondazione Claudio Sabattini), Luc Triangle (segretario generale IndustriAll Europa). Concluderà la segretaria generale della Cgil, Susanna Camusso.

Leave a Reply

Your email address will not be published.