Al Campidoglio la delega da ‘commissario’ per la vendita dell’ex Fiera di Roma

Al Campidoglio la delega da ‘commissario’ per la vendita dell’ex Fiera di Roma

Il Tar ha deciso: il prefetto della Capitale, Paola Basilone, sarà il commissario ad acta per la Fiera di Roma, sostituendo il Campidoglio sugli ultimi passaggi della delibera per la vendita della ex Fiera sulla Cristoforo Colombo. Con un decreto monocratico, la sezione seconda quater del Tribunale amministrativo del Lazio ha accolto dunque la richiesta urgente di Investimenti spa, la controllante di Fiera Roma partecipata da Camera di commercio, Regione Lazio e Roma Capitale. Il cosiddetto Giudizio di ottemperanza con relativa richiesta di nomina di un commissario era stato presentato da Investimenti lo scorso 25 luglio, dopo che erano scaduti i 30 giorni dati dal Tar al Campidoglio per esprimersi circa le osservazioni riguardanti la delibera, ultimo step per inviare il testo alla Regione Lazio e far proseguire l’iter. Il giudice nomina dunque il prefetto di Roma “quale commissario ad acta, affinché provveda (eventualmente tramite un suo delegato)- si legge nel decreto- a dare piena e completa esecuzione alla suindicata ordinanza cautelare entro il termine di trenta giorni dalla comunicazione o notificazione del presente decreto”. Il Tar fissa poi per la trattazione collegiale la camera di consiglio del 30 agosto 2016.

Share

Leave a Reply

Your email address will not be published.