Nuova devastante scossa (7.3) in Nepal, ancora morti e decine di feriti

Nuova devastante scossa (7.3) in Nepal, ancora morti e decine di feriti

Sarebbero almeno 10 le vittime di una nuova devastante scossa di terremoto (7.3 Richter) in Nepal. Dopo la prima scossa lo sciame sismico non si è interrotto ed ha continuato a far sobbalzare la regione. Secondo le prime informazioni l’area più colpita è stata quella del distretto di Sindhupalchok, a nord-ovest della capitale Kathmandu. Almeno 4 persone sono rimaste uccise a Chautara, sotto le macerie create dal nuovo terremoto che ha distrutto vari edifici, nella città alle porte di Kathmandu, secondo quanto riferito dal Centro nazionale delle operazioni di emergenza. “Vari edifici sono crollati a Chautara”, ha riferito Paul Dillon, dell’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni. All’indomani del sisma del 25 aprile, l’Oim aveva inviato un team nella città, che è la capitale del distretto di Sindhupalchowk. Il portavoce del ministero dell’Interno Laxmi Prasad ha poi riferito che altre persone sono morte a Sitapaila. Ma la scossa ha fatto vittime anche in India, fonti ufficiali hanno riferito che nello Stato del Bihar, vicino al confine tra i due Paesi, un uomo è deceduto a causa del crollo della sua abitazione nel distretto di Siwan. Un altro morto, insieme a due feriti, si sono registrati nello stato di Uttar Pradesh. Soccorritori nepalesi e team internazionali sono al lavoro per soccorrere altre eventuali vittime dei crolli. Il bilancio del terrificante terremoto è ormai oltre la drammatica soglia degli ottomila morti.

Share

Leave a Reply