Paolo Gentiloni è il nuovo ministro degli Esteri

Paolo Gentiloni è il nuovo ministro degli Esteri

Federica Mogherini, che nelle prossime ore entrerà nel pieno del ruolo di rappresentante della Politica estera comunitaria, ha un successore. A sorpresa arriva un nome che non era assolutamente ipotizzabile, quello di Paolo Gentiloni che, dunque, va ad insediarsi su una delle poltrone più calde della politica nazionale e naturalmente estera. Gentiloni giurerà nella prossime ore dal Capo dello Stato. Romano, 60 anni, non è nuovo, almeno come ministro, visto che nel recente passato aveva ricoperto la carica di titolare delle Comunicazioni con il Governo guidato da Romano Prodi. Gentiloni è stato tra i fondatori del Partito Democratico, ha tentato di scalare il Campidoglio come candidato Sindaco, ma non era neppure riuscito ad andare al ballottaggio. La scelta caduta è caduta su Gentiloni, dopo che il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, aveva espresso perplessità su alcune delle candidature portate alla sua attenzione.

Share

Leave a Reply