Trittico Lombardo: la Bernocchi apre le danze. Ci sarà anche Nibali

Trittico Lombardo: la Bernocchi apre le danze. Ci sarà anche Nibali

Comincia domani, martedì 16, la storica tre giorni del Trittico pedalato in Lombardia e composto dalla Coppa Bernocchi (96° edizione), dalla Coppa Agostoni (68° edizione) e dalla Tre Valli Varesine, giunta alla 94° edizione. Quest’anno, l’importanza del Trittico è amplificata dall’essere l’ultimo appuntamento significativo prima dell’atteso Mondiale di Ponferrada 2014. Al termine dei 592 km complessivi, infatti, il Ct della Nazionale Davide Cassani diramerà la lista degli 11 corridori che voleranno in Spagna per giocarsi l’iride attualmente in possesso di Alberto Rui Costa. Anche Vincenzo Nibali prenderà parte alla corsa per testare la sua condizione pre-mondiale.

 La Bernocchi, con partenza e arrivo a Legnano, misura 190,3 km, con il percorso di Gormate Olona (lungo 16,7 km) da ripetere sette volte e caratterizzato dalle salite di Castiglione e Morazzone, che si candida a diventare il punto decisivo del trofeo. Percorso più selettivo dello scorso anno, quando a spuntarla fu Sacha Modolo in maglia Bardiani Csf. Dopo le fatiche della Bernocchi, gli atleti affronteranno l’Agostoni, 199,6 km da Lissone a Lissone, con l’ultima asperità posta a 56 km dal traguardo: qualche ruota veloce del gruppo, quindi, potrebbe anche riuscire a rientrare prima del finale. L’ultimo atto, giovedì 18, partirà da Luino e si concluderà a Varese, per un totale di circa 200 km e un circuito conclusivo da ripetere 10 volte caratterizzato dall’impegnativa ascesa del Montello.

 In questi tre appuntamenti saranno della “battaglia” anche tre diverse selezioni azzurre guidate da Davide Cassani e Marino Amadori, in cui gli osservati speciali saranno gli “azzurrabili” le cui squadre non sono iscritte alla corsa. Nella Bernocchi scenderà in strada una formazione mista di under 23 e professionisti, composta da Simone Consonni, Davide Martinelli Team Colpack), Seid Lizde, Alessandro Tonelli, Federico Zurlo (Zalf Euromobil Désirée Fior), Luca Paolini (Katusha), Matteo Pelucchi (IAM Cycling) e Giovanni Visconti (Movistar). Cambiano alcuni elementi per l’Agostoni, in cui la selezione azzurra sarà composta sempre da Pelucchi, Visconti e Paolini, affiancati dai giovani dilettanti Simone Andreetta, Gianni Moscon, Alessandro Tonelli, Simone Velasco (Zalf Euromobil Désirée Fior) e Iuri Filosi (Team Colpack). Nella Tre Valli, invece, ci sarà ancora una volta Giovanni Visconti, insieme a Fabio Felline, Giacomo Nizzolo (Trek Factory Racing), Matteo Trentin (Omega Pharma-QuickStep), Simone Andreetta, Gianni Moscon, Federico Zurlo (Zalf Euromobil Désirée Fior) e Iuri Filosi (Team Colpack).

Lando Peda

Share

Leave a Reply