Volley. Mondiale per club, due squadre italiane trionfano. Le donne di Conegliano in Cina, e gli uomini di Civitanova in Brasile

Volley. Mondiale per club, due squadre italiane trionfano. Le donne di Conegliano in Cina, e gli uomini di Civitanova in Brasile

Il Volley azzurro celebra Conegliano e Civitanova, capaci di trionfare nel Mondiale per club: le pantere venete dominano il torneo femminile in Cina, in terra brasiliana la Lube sale sul gradino più alto del podio in quello maschile. Una doppietta che ai nostri colori mancava da 27 anni. Conegliano conclude nel migliore dei modi i sei intensissimi giorni di gara a Shaoxin, imponendosi nella finale con l’Eczacibasi VitrA Istanbui: 3-1 il risultato, a ribadire una superiorità già espressa nella gara inaugurale del torneo. Anche se il ‘miracolo’ le pantere lo avevano già compiuto nella semifinale contro il Vakifbank Istanbul, con il recupero dal 10-14 nel tie-break e 9 match point annullati. E nell’ultimo atto, le ragazze di Santarelli tirano fuori tutto il loro potenziale. Perso il primo parziale, Conegliano reagisce alla grande. E nelle file delle venete brilla ancota la stella di Paola Egonu, che con i 33 punti odierni si appropria del titolo di Mvp del torneo. Per l’Imoco si tratta del primo trionfo al di fuori dei confini italiani: dopo tre scudetti, una Coppa Italia e tre Supercoppe Italiane. Chiude al quarto posto la Igor Gorgonzola Novara, che cede 3-0 al Vakifbank Istanbul e non riesce a salire su un podio.

E l’Italia sale sul tetto del mondo anche con Civitanova. I biancorossi di De Giorgi si sono imposti con lo stesso risultato delle colleghe, 3-1, sui padroni di casa del Sada Cruzeiro (25-23, 19-25, 31-29, 25-21). La degna conclusione di una settimana in cui Juantorena e compagni hanno firmato un percorso netto, con 4 vittorie in 5 partite, arrendendosi soltanto al Kazan quando la qualificazione alla semifinale da primi nel girone era già stata acquisita. Ed è un trionfo che va ad aggiungersi a quello di campioni d’Italia e al titolo di campioni d’Europa. La strepitosa giornata del Volley azzurro viene così commentata dal numero uno della Fipav, Pietro Bruno Cattaneo: “Sono davvero orgoglioso, entrambe hanno compiuto una grandissima impresa, battendo le più forti formazioni del panorama mondiale. Abbiamo vissuto delle splendide giornate seguendo con grande passione e tifo le gare dei due tornei mondiali. Voglio rivolgere da parte di tutta la Federazione Italiana Pallavolo – aggiunge – le più sentite congratulazioni a Conegliano e Civitanova, così come all’Igor Gorgonzola Novara, per lo straordinario Mondiale di club disputato. Con i loro successi hanno permesso ancora una volta al Volley italiano di imporsi da protagonista sulla scena internazionale”.

Share