Tennis. Internazionali d’Italia a Roma. La finale: Nadal domina Djokovic in 3 set. Tra le donne, vince Pliskova

Tennis. Internazionali d’Italia a Roma. La finale: Nadal domina Djokovic in 3 set. Tra le donne, vince Pliskova

Rafa Nadal ha vinto l’edizione 2019 degli Internazionali d’Italia maschili di Tennis. Il campione spagnolo, numero 2 del mondo e del tabellone, ha battuto in finale il suoi grande rivale Novak Djokovic, numero 1 del mondo e del tabellone, in tre set con il punteggio di 6-0, 4-6, 6-1. Per Nadal è la nona vittoria in carriera agli Internazionali d’Italia. Soddisfatto Nadal dopo il successo, il campione spagnolo durante la premiazione prima di tutto si rivolge all’avversario parlando in italiano: “Congratulazioni a Novak, per la sua carriera e un anno incredibile. E’ stata una bella partita, difficile e ti faccio l’in bocca al lupo per Parigi”. Poi lo spagnolo ammette che “è stata una settimana incredibile, nella città più bella del mondo. Per me è sempre un onore vincere qui, mi ricordo la prima volta quando sono venuto nel 2005 e vincere ancora dopo tanti anni significa molto per me. Ci vediamo l’anno prossimo”. Tutto sommato soddisfatto anche Djokovic, che sempre in italiano ha detto: “Sono felice di essere qui oggi, non voglio parlare di stanchezza oggi Rafa era troppo forte. Sono riuscito a vincere almeno un set e spero che il pubblico si sia divertito. Qui per me c’è sempre grande emozione, è uno dei miei tornei preferiti, con un pubblico fantastico che mi ha sempre supportato. Qui mi sento come a casa”. Nadal conquista a Roma il primo titolo del 2019. Lui e Djokovic, quattro volte vincitore agli Internazionali, si sono spartiti 13 degli ultimi 15 titoli al Foro. Nadal, al decimo successo in 31 sfide dal 2011, ha battuto Djokovic per la 17ma volta sulla terra battuta e vinto almeno un torneo per la sedicesima stagione di fila.

Karolina Pliskova è la regina di Roma. Nella finale degli Internazionali BNL d’Italia femminili al Foro Italico la Pliskova, numero 7 Wta e quarta testa di serie, ha battuto per 6-3 6-4, in un’ora e 25 minuti di gioco, la britannica Johanna Konta, numero 42 del ranking mondiale, diventando la prima ceca a trionfare sulla terra capitolina 41 anni dopo Regina Marsikova (1978). Per Karolina è il 13esimo titolo in carriera su 25 finali disputate: grazie a questo successo da lunedì risalirà al numero 2 del ranking mondiale. “E’ magnifica questa vittoria, qui a Roma ci ho provato tante volte e finalmente oggi ci sono riuscita. È stata una settimana eccezionale, ho giocato bene. Oggi ero un po’ nervosa, certamente è una finale, è stata dura ma ho giocato bene” ha detto Karolina Pliskova, al termine della vittoria della finale degli Internazionali BNL d’Italia. “Arrivo al Roland Garros in grande forma, sono molto contenta – ha aggiunto Pliskova che è stata premiata dalla ex tennista azzurra Roberta Vinci – penso di avere delle chances di fare bene anche lì se continuo a giocare bene, ma ogni torneo ha una storia a sé e la concorrenza come sempre è agguerrita”.

Share