Consiglio di Stato, sarà destituito il giudice che ‘consigliava’ le minigonne alle assistenti

Consiglio di Stato, sarà destituito il giudice che ‘consigliava’ le minigonne alle assistenti

L’adunanza generale del Consiglio di Stato a Palazzo Spada ha votato, a quanto si apprende quasi all’unanimità, a favore del parere per la destituzione del consigliere Francesco Bellomo, coinvolto in una vicenda di molestie e minacce legate ad una scuola di preparazione al concorso per la magistratura (imponeva la minigonna nei suoi corsi). La seduta, presieduta dal presidente aggiunto, Filippo Patroni Griffi, cui hanno partecipato oltre 70 consiglieri, è durata circa due ore. L’adunanza del Cds ha quindi votato a favore del parere “conforme” alla decisione del Consiglio di presidenza della giustizia amministrativa (Cpga), dello scorso 27 ottobre, per la destituzione di Bellomo. Dopo il via libera al parere, che conferma l’impostazione del preavviso (di parere), si attende per giovedì 11 gennaio il “deposito” delle motivazioni.

Share