F1, Gran Premio di Abu Dhabi, ultimo della stagione. Vince Bottas davanti a Hamilton. A seguire le due Ferrari di Vettel e Raikkonen. Annata straordinaria per le Mercedes

F1, Gran Premio di Abu Dhabi, ultimo della stagione. Vince Bottas davanti a Hamilton. A seguire le due Ferrari di Vettel e Raikkonen. Annata straordinaria per le Mercedes

Valtteri Bottas su Mercedes ha vinto il Gran Premio di Abu Dhabi, gara finale del Mondiale di F1. Il finlandese della Mercedes ha preceduto il compagno di squadra, l’inglese Lewis Hamilton già campione del Mondo. Seguono le due Ferrari, con Sebastian Vettel terzo e Kimi Raikkonen quarto che ha approfittato del ritiro di Daniel Ricciardo su Red Bull. C’è da dire che le Rosse non sono mai riuscite ad impensierire le Mercedes, che hanno ottenuto così la quarta doppietta stagionale. Per Bottas è invece la terza vittoria nel 2017 dopo quelle ottenute in Russia e in Austria. Alle spalle di Raikkonen si è piazzato l’olandese Max Verstappen su Red Bull, che nel finale ha provato a beffare il pilota della Ferrari senza riuscirci. Con questo risultato Raikkonen scavalca Ricciardo al quarto posto nella classifica finale del Mondiale. Sesto il tedesco Nico Hulkenberg su Renault, davanti alle due Force India del messicano Sergio Perez e del francese Esteban Ocon. Chiudono la top ten i due ex ferraristi Fernando Alonso su McLaren e Felipe Massa su Williams, alla sua ultima gara in carriera.

Quindici pole, nove vittorie di Hamilton e tre di Bottas sono il bottino dei tedeschi e le novità regolamentari previste per il 2018 non sembrano tali da poter stravolgere le gerarchie. Ci sarà quindi da lavorare, a Maranello, per ripetere una stagione comunque di alto livello segnata indelebilmente dal black out di settembre in Asia, quando tutto andò storto. Chi non potrà più riprovarci è Felipe Massa, che stavolta dovrebbe davvero dire addio alla Formula 1. Il brasiliano ha chiuso la gara decimo, conquistando l’ultimo punto mondiale di una carriera lunga e non avara di soddisfazioni. Lo ha preceduto Fernando Alonso, alla sua ultima con l’aborrita power unit Honda e convinto di poter dire la sua l’anno prossimo con la McLaren motorizzata Renault.

“Sono partito bene ma non c’era la possibilità di passare, poi non sono riuscito ad andare più veloce ed ho fatto una gara solitaria”. Così Sebastian Vettel, pilota della Ferrari, commenta sul podio il suo terzo posto nel Gran Premio di Abu Dhabi. “Nella seconda parte mi sono trovato più a mio agio, ma non a sufficienza”, ha aggiunto il tedesco. “Complimenti a Valtteri per la vittoria di oggi e a Lewis che ha meritato il campionato. Mi dispiace dirlo, ma devo ammettere che è stato il pilota migliore”, ha concluso Vettel.

“Congratulazioni a Valtteri che ha fatto una bella gara, io ho dato tutto e devo ringraziare ancora una volta il team”. Così Lewis Hamilton, pilota della Mercedes, commenta sul podio il suo secondo posto nel Gran Premio di Abu Dhabi. “Voglio ringraziare ancora tutti i tifosi e spero di rifarmi l’anno prossimo”, ha aggiunto il quattro volte campione del Mondo.

“E’ una vittoria molto importante per me, ho avuto una seconda parte di stagione difficile poi le cose sono migliorate. Sono felice di aver chiuso la stagione con una vittoria”. Valtteri Bottas commenta sul podio la vittoria nel Gran Premio di Abu Dhabi. “Per quanto riguarda il campionato, spero di rifarmi l’anno prossimo”, ha aggiunto Bottas che ha chiuso al terzo posto dietro Sebastian Vettel. Tornando alla gara, il finlandese ha detto: “Ho gestito bene il passo gara, ho avuto una bella sensazione perchè la vettura è andata benissimo”.

La classifica piloti di Formula Uno al termine del 20esimo e ultimo Gp della stagione ad Abu Dhabi

1) Lewis Hamilton (Gb/Mercedes) 363 punti; 2) Sebastian Vettel (Ger/Ferrari) 317; 3) Valtteri Bottas (Fin/Mercedes) 305; 4) Kimi Raikkonen (Fin/Ferrari) 205; 5. Daniel Ricciardo (Aus/Red Bull) 200; 6) Max Verstappen (Ola/Red Bull) 168; 7) Sergio Perez (Mex/Force India) 100; 8) Esteban Ocon (Fra/Force India) 87; 9) Carlos Sainz (Spa/Renault) 54; 10) Nico Hulkenberg (Ger/Renault) 43; 11) Felipe Massa (Bra/Williams) 43; 12) Lance Stroll (Can/Williams) 40; 13) Romain Grosjean (Fra/Haas) 28; 14) Kevin Magnussen (Dan/Haas) 19; 15) Fernando Alonso (Spa/McLaren) 17; 16) Stoffel Vandoorne (Bel/McLaren) 13; 17) Jolyon Palmer (Gb/Renault) 8; 18) Pascal Wehrlein (Ger/Sauber) 5; 19) Daniil Kvyat (Rus/Toro Rosso) 5.

La classifica costruttori di F1 al termine del Gp di Abu Dhabi, 20esimo ed ultimo gran premio della stagione

1) Mercedes 668 punti; 2) Ferrari 522; 3) Red Bull 368; 4) Force India 187; 5) Williams 83; 6) Renault 57; 7) Toro Rosso 53; 8) Haas 47; 9) McLaren 30; 10) Sauber 5.

Share