Torino, spara a una giovane donna e poi si suicida

Torino, spara a una giovane donna e poi si suicida

Un uomo si è ucciso dopo avere sparato a una donna, ora ricoverata in ospedale, ferendola alla testa. La tragedia nella mattinata di domenica nel centro di Torino. A fare fuoco un italiano di 45 anni, residente a Milano, individuato dalle volanti della polizia nei pressi del luogo della sparatoria poco prima che si suicidasse. La donna, 31 anni, è stata trasportata all’ospedale Cto. Il movente del tentato omicidio, secondo le prime informazioni, sarebbe sentimentale. Indaga la squadra mobile. La donna ferita, che non sarebbe in pericolo di vita, è una cittadina ungherese. Secondo una prima ricostruzione degli investigatori della Squadra Mobile, l’uomo ha estratto la pistola dopo avere avuto un violento litigio con la ragazza a bordo di una Bmw con targa francese. Il mezzo è stato sequestrato. A dare l’allarme alla polizia sono stati alcuni testimoni, che hanno segnalato la presenza in strada di un uomo armato.

Share