Ferrovia Roma Ostia, interviene l’Antitrust. Atac sotto accusa per pratiche scorrette nei confronti dei pendolari

Ferrovia Roma Ostia, interviene l’Antitrust. Atac sotto accusa per pratiche scorrette nei confronti dei pendolari

Per le continue corse ridotte o soppresse, soprattutto nell’ultimo biennio, delle linee ferroviarie Roma-Ostia, Roma-Viterbo e Roma-Giardinetti l’Antitrust è intervenuto in difesa dei pendolari ed ha avviato un procedimento per pratica scorretta nei confronti dell’Atac ed ha inviato anche una segnalazione alla Regione Lazio per non aver esercitato i suoi poteri di intervento e sanzione. Lo comunica, in una nota, l’Antitrust stessa sostenendo che l’azienda dei trasporti romani “non è stata in grado di organizzare il servizio”. I funzionari dell’Autorità, con la collaborazione del Nucleo Speciale Antitrust della Guardia di Finanza, hanno svolto un accertamento ispettivo presso la sede della società in Roma. Le contestazioni riguardano “la sistematica e persistente soppressione delle corse programmate nell’ultimo biennio.

Share

Leave a Reply

Your email address will not be published.