Tragedia di Palinuro, si cercano i corpi dei tre sub dispersi

Tragedia di Palinuro, si cercano i corpi dei tre sub dispersi

Tre sub, considerati dispersi nelle acque di Palinuro, sono stati trovati senza vita nelle acque della località di Punta Jacco a circa 40 metri di profondità. Con loro altro 9 sub, che appena risaliti hanno dato l’allarme. Difficili le operazioni di recupero dei corpi, vista la scarsa visibilità in quel tratto di costa. L’area, considerata la presenza di diverse grotte sommerse, è meta di sub-escursionisti, che la considerano una delle località di più alto interesse. Appena scattato l’allarme, immediatamente sono partiti i soccorsi, coordinati dal Comando del Vigili del Fuoco di Roma, che ha disposto l’intervento degli specialisti speleo-sub, gli stessi che poi hanno individuato gli sfortunati escursionisti. Insieme agli specialisti giunti dal Lazio, si erano attivati anche i sommozzatori del Comando di Napoli. Sul posto unità navali della Capitaneria di Porto di Salerno, che ha coordinando le operazioni di soccorso. Nella stessa località tre estati fa, persero la vita quattro esperti di diving, annegati nella Grotta del Sangue.

Share

Leave a Reply

Your email address will not be published.