Formula 1. Lotta fra Mercedes e Ferrari. A Shanghai, Hamilton precede Rosberg, poi Vettel e Raikkonen

Formula 1. Lotta fra Mercedes e Ferrari. A Shanghai, Hamilton precede Rosberg, poi Vettel e Raikkonen

Ormai la lotta sembra essere fra Mercedes e Ferrari, anche se siamo solo agli inizi della stagione 2015-2016 della Formula uno. Con le auto affidate a Hamilton e Rosberg, che sembrano mantenere un qualche vantaggio nei confronti delle “rosse” tornate ad essere competitive. È questo il responso del Gran Premio di Cina che si è disputato sulle piste di Shanghai: vince Hamilton, secondo  Rosberg, terzo e quarto Vettel e Raikkonen, il quale non sembra essere accompagnato dalla buona sorte, non sale sul podio da ben 24 Gran premi.  La vittoria del primo pilota della Mercedes non è mai stata in dubbio, malgrado Rosberg abbia tentato di tutto per sorpassarlo. Nente da fare, partito in testa, quando sentiva il fiato di Rosberg accelerava e se ne andava di nuovo. In casa Ferrari da segnalare la bella partenza di Raikkonen il quale è stato sempre più veloce del suo amico-rivale, ma la sua guida, in particolar modo nelle curve, ha presentato ancora qualche esitazione che gli impedisce di salire sul podio.Quinto il brasiliano Felipe Massa con la Williams-Mercedes davanti al compagno di squadra Valterri Bottas. A seguire nella zona punti Grosjean (Lotus-Mercedes), Nasr (Sauber-Ferrari), Ricciardo (Red Bull-Renault), Ericsson (Sauber-Ferrari.)  La gara  ha avuto una strana conclusione, con le macchine in coda dietro alla Safety Car entrata in pista a due giri dalla fine per il ritiro di Verstappen  cui è esploso il motore della Toro Rosso in pieno rettilineo mentre stava disputando un’ottima gara. Red Bull praticamente inesistenti, mai in gara, sempre nelle retrovie e solo alla fine per il rotto della cuffia in zona punti. Debacle per la McLaren, in pista con due macchine che non hanno potenza. Alonso soffre l’umiliazione di vedersi doppiato dalle “sue” ex Ferrari…

Ordine di arrivo
1. Lewis Hamilton (GBR/Mercedes) in 1:39:42.008 a 183.590 km/h
2. Nico Rosberg (GER/Mercedes) a 0.714
3. Sebastian Vettel (GER/Ferrari) a 2.988
4. Kimi Raikkonen (FIN/Ferrari) a 3.835
5. Felipe Massa (BRA/Williams) a 8.544
6. Valtteri Bottas (FIN/Williams) a 9.885
7. Romain Grosjean (FRA/Lotus) a 19.008
8. Felipe Nasr (BRA/Sauber AG) a 22.625
9. Daniel Ricciardo (AUS/Red Bull) a 32.117
10. Marcus Ericsson (SVE/Sauber AG) a 1 giro
11. Sergio Perez (MES/Force India) a 1 giro
12. Fernando Alonso (SPA/McLaren) a 1 giro
13. Jenson Button (GBR/McLaren) a 1 giro
14. Carlos Sainz Jr (SPA/Toro Rosso) a 1 giro
15. Will Stevens (GBR/Marussia) a 2 giri
16. Roberto Merhi (SPA/Marussia) a 2 giri
17. Max Verstappen (OLA/Toro Rosso) a 4 giri

CLASSIFICA FORMULA 1

PILOTA SCUDERIA PUNTI

Lewis Hamilton Mercedes 68

Sebastian Vettel Ferrari 55

Nico Rosberg Mercedes 51

Felipe Massa Williams 30

Kimi Raikkonen Ferrari 24

Valtteri Bottas Williams 18

Felipe Nasr Sauber 14

Daniel Ricciardo Red Bull Racing 11

Nikolas Hulkenberg Force India F1 6

Max Verstappen Toro Rosso 6

Share

Leave a Reply