Accade in Italia, a Beinasco: Congedo matrimoniale anche a coppie dello stesso sesso

Accade in Italia, a Beinasco: Congedo matrimoniale anche a coppie dello stesso sesso

Congedo matrimoniale alle coppie di fatto, indipendentemente dal genere, e un contributo annuo di 500 euro lordi per ciascun dipendente che abbia figli a carico con gravi disabilità. Sono questi i punti qualificanti di un accordo estremamente innovativo sottoscritto oggi tra la Filcams Torino e la Elettrogruppo ZeroUno di Beinasco, in provincia di Torino, un’azienda produttrice di materiale elettrico con stabilimenti anche a Genova, Milano, Alessandria, Novara, Asti e che occupa complessivamente 280 dipendenti.
L’accordo recita testualmente che “ai lavoratori che siano parte di una coppia di fatto, indipendentemente dal genere, la cui convivenza decorra dalla data successiva alla stipula dell’accordo, l’azienda riconoscerà, su presentazione di richiesta scritta, un congedo retribuito di Luca Sanna, della Filcams Cgil torinese, commenta così: “Anche se il congedo è limitato a una sola settimana invece dei 15 giorni spettanti, questo accordo è innovativo sul fronte del welfare aziendale perché aggiunge un valore culturale e sociale. Quando riusciamo a raggiungere accordi come questo, che non siano soltanto una presa d’atto ‘notarile’ di situazioni che riguardano la mobilità o gli ammortizzatori sociali, facciamo un salto di qualità di cui beneficiano non soltanto i lavoratori ma anche le aziende. E rafforziamo il ruolo contrattuale del sindacato che il governo tenta in tutti i modi di sminuire”. “È un salto culturale – continua Sanna – ancora più significativo in questi anni di crisi dove si ragiona solo sulla riduzione dei posti di lavoro e dei diritti”.
Nell’accordo si prevede anche un contributo annuo, da parte dell’azienda, di 500 euro lordi per ciascun dipendente che abbia figli a a carico con gravi disabilità. Inoltre la Elettrogruppo ZeroUno riconoscerà come retribuito uno dei 5 giorni di permesso non retribuito, per malattie di ogni figlio di età compresa fra i 3 e gli 8 anni.

Share

Leave a Reply