Ebola, sta meglio e respira senza macchine il medico di Emergency ricoverato allo Spallanzani

Ebola, sta meglio e respira senza macchine il medico di Emergency ricoverato allo Spallanzani

Buone notizie dall’ospedale Spallanzani di Roma, dove resta ricoverato il medico volontario di Emergency, che è stato infettato dal virus Ebola. Dopo alcuni giorni di alti e bassi sul decorso della malattia, nella giornata di giovedì, un primo Bollettino medico che apre alla speranza: “Le condizioni cliniche – si legge nel Bollettino-sono ulteriormente migliorate rispetto a ieri (mercoledì ndr). Il paziente non è febbrile, respira spontaneamente ed è libero da supporti ventilatori. Interagisce positivamente con gli operatori e risponde alle domande. La prognosi continua a rimanere riservata”. C’è grande trepidazione tra personale medico e ricercatori, che confidano sulla svolta positiva determinata dai vaccini e dalle terapie che sono state somministrate al medico.

Share

Leave a Reply