Mineo in un libro-intervista: “La sinistra riscopra l’orgoglio del suo destino”

Mineo in un libro-intervista: “La sinistra riscopra l’orgoglio del suo destino”

Potremmo prendere spunto dal “Caffè amaro. Costituzione, sinistra, futuro”, titolo di un libro intervista con Corradino Mineo,  a cura di Roberto Bertoni e Andrea Costi, editore Imprimatur, perché questo “caffè amaro” sono in tanti, siamo in tanti, a berlo ogni giorno. Nei luoghi di lavoro, nelle scuole, nelle università e poi nei percorsi della politica, dove la parola “rottamazione” è  il “caffè amaro” per eccellenza nel nome di una divisione del Paese per classi di età, nel tentativo di mettere nipoti contro nonni. La sinistra, quella che c’è ancora, è l’oggetto del libro. Scrive Mineo, oggi senatore, minoranza del Pd, una lunga carriera giornalistica: “La sinistra deve ritrovare l’anima che ha perduto. Una visione del mondo e della storia che il neoliberismo trionfante le ha sottratto. Deve riscoprire l’orgoglio del suo destino, smettere di temere le sfide della mondializzazione e della crisi del capitalismo… ma poco può fare una sinistra divisa e frastornata da molte sconfitte. Può però battersi – e io lo spero – perché la nostra democrazia rappresentativa e liberale, certo imperfetta, non venga travolta e sostituita dalla delega a un uomo solo al comando”. Corradino Mineo si racconta e racconta la sua esperienza – di giornalista prima, di senatore poi – senza mezzi termini e senza risparmiare nessuno. Un focus originale sull’evoluzione della politica italiana dagli anni Novanta in poi. Un’analisi del cambiamento radicale di comportamenti e ruoli conseguenti alla “crisi delle ideologie”. E il tutto con l’efficacia comunicativa di un grande giornalista. E  dell’intervista serrata che leggi tutta d’un fiato.

Corradino Mineo è attualmente senatore, ma può essere definito un giornalista prestato alla politica. Laureato in filosofia, inizia la carriera giornalistica al «manifesto» sotto la direzione di Pintor. Arriva in Rai chiamato da Sandro Curzi, e diviene poi direttore di Rainews24, che porta a essere il più seguito dei canali informativi italiani.

Roberto Bertoni è giornalista, scrittore, collaboratore del nostro giornale, conduttore di trasmissioni radiofoniche. Autore di saggi, romanzi e raccolte di poesie, insieme ad Andrea Costi ha curato per Imprimatur editore Lavoro e libertà di Stefano Fassina (2014).

Andrea Costi è esperto in politiche ambientali e della green economy. Autore di saggi in tema di relazioni industriali e del mercato del lavoro, è direttore della collana Collega-Menti per Imprimatur editore.

Share

Leave a Reply