Tour, Nibali tradito dai Pirenei

Tour, Nibali tradito dai Pirenei

Vincenzo Nibali scende dal trono di Francia. Lo ‘squalo dello stretto’, vincitore del Tour 2014, va in crisi nella prima tappa pirenaica e consegna la corona a Chris Froome, che in maglia gialla va a stravincere la decima tappa. Con un forcing lanciato a 6 km dall’arrivo, il britannico di origine keniana si scrolla di dosso Nairo Quintana e Tejay Vangarderen e arriva a braccia alzate ai 1.610 metri di La Pierre Saint Martin, salita “hors catégorie”. È il verdetto della decima tappa, partita da Tarbes, per 167 km. Froome ha dato un’impressionante dimostrazione di potenza. Ha fatto sfogare gli avversari, poi, trainato dal gregario di lusso Richie Porte, ha sferrato l’attacco decisivo. Fuochi d’artificio nella prima delle tre frazioni pirenaiche, dopo il primo giorno di riposo.

Share

Leave a Reply