Pallotta (As Roma). Dopo lo stadio anche colpi di mercato

Pallotta (As Roma). Dopo lo stadio anche colpi di mercato

James Pallotta traccia il nuovo corso della As Roma. Dopo mesi di assenza dalla Capitale, il patron a stelle e strisce, torna a parlare della sua squadra e soprattutto del futuro sportivo e non solo di quello d’impresa legato al nuovo stadio. “Rudi Garcia è al 100% con noi – fa sapere Pallotta – e vorrebbe anche un prolungamento del contratto con l’arrivo del nuovo stadio. Spero resti per molto tempo, noi lo vogliamo, e lui non vede l’ora di ripartire. Non c’è nessuna lotta di potere, qui c’è un lavoro di squadra”. Il presidente giallorosso ha poi parlato di mercato: “Abbiamo bisogno di 3-4 innesti: ci sono mancati Strootman e Castan”. Pallotta ha anche fatto un bilancio della scorsa stagione e soprattutto della distanza che separa i giallorossi dalla Juventus: “Il gap con la Juventus? Non credo che sia così grande il distacco da loro. E se saremo in forma, se prenderemo i giocatori che stiamo seguendo, la prossima stagione competeremo per lo scudetto”. E ad una precisa domanda se è ancora presto per vedere la Roma acquistare un grande attaccante, come ad esempio Higuain o Dzeko? Pallotta ha risposto secco: “No, affatto. Abbiamo poi un centrocampo tra i migliori d’Europa, ma occorre segnare di più e per questo sarà necessario considerare il discorso centravanti”.

Share

Leave a Reply