La Guardia di Finanza compie 241 anni

La Guardia di Finanza compie 241 anni

Alla presenza del ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan si sono tenute sabato mattina a Roma le celebrazioni per il 241esimo anniversario della fondazione della Guardia di Finanza. Un corpo che, come ha ricordato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel suo messaggio “in armonia con i principi della Costituzione costituisce un riferimento primario a garanzia dell’interesse pubblico, del cittadino e delle imprese”. Dopo aver passato in rassegna i vari reparti schierati all’interno della Caserma Piave, il ministro Padoan ha ricordato come la Guardia di Finanza sia “ormai un’istituzione moderna in grado di cooperare con le Autorità internazionali perché è su scala globale che dobbiamo garantire condizioni eque agli operatori economici virtuosi”. È stato invece il Comandante a generale del corpo Saverio Capolupo ha ricordare come la GdF sia “protagonista del processo di razionalizzazione delle funzioni di Polizia, volto a superare sovrapposizioni e a rafforzare la cooperazione sul territorio”. Al termine della cerimonia i reparti schierati all’interno della Caserma hanno sfilato per via XXI aprile.

Share

Leave a Reply