Ucraina, tregua ad alto rischio

Ucraina, tregua ad alto rischio

Era stata da poche ore siglata che già rischia di finire sepolta dalle bombe. Torna ad essere nuovamente critica la situazione nella regione ucraina, dove miliziani indipendentisti filorussi hanno in pugno parte del territorio, e resistono all’esercito lealista. Nella notte ed anche in mattinata, sono tornate a crepitare le mitragliatrici ed ad esplodere le bombe, mentre i sue belligeranti si scambiano reciproche accuse di violazione su quanto era stato stabilito. Le autorità dell’autoproclamata repubblica popolare di Donetsk hanno infatti denunciato il mancato inizio dello scambio di prigionieri previsto dall’intesa raggiunta dalle parti, accusando Kiev di non aver presentato la propria lista. A stretto giro di posta la replica delle autorità ucraina che contesta le accuse dei filorussi.

Share
Tagged with

Leave a Reply