Muti rinuncia a direzione “Aida” e “Figaro”

Muti rinuncia a direzione “Aida” e “Figaro”

Il maestro Riccardo Muti, attuale direttore artistico onorario del Teatro dell’Opera di Roma ha rinunciato alla direzione delle opere “Aida” e “Nozze di Figaro”. A quanto si apprende da fonti interne alla Fondazione, Muti avrebbe comunicato la sua decisione in una lettera al Sovrintendente Carlo Fuortes.

“Ho conosciuto nella mia vita poche persone che amano profondamente il proprio Paese come il Maestro Muti – commenta  in una nota il ministro Dario Franceschini – Per questo anche in una giornata brutta come questa, sono felice di sottolineare che continuerà in Italia il suo straordinario lavoro con i giovani dell’Orchestra Cherubini. E sono certo non mancheranno molte altre grandi occasioni che cercheremo di costruire tenacemente. Debbo però anche dire, con profonda amarezza, che capisco le ragioni che lo hanno portato alla scelta, dolorosa per lui e per tutti, di interrompere il rapporto con l’Opera di Roma. Spero che almeno questo faccia aprire gli occhi a tutti quelli che ostacolano, con resistenze corporative e autolesioniste, l’impegno per quel cambiamento che la musica e la lirica italiana attendono da troppo tempo per stare al passo coi tempi e per cui lo Stato è impegnato con convinzione e risorse, dal decreto Bray in poi”.

 

Share
Tagged with

Leave a Reply