Bitonto (Ba), presi i killer dell’anziana pensionata assassinata per errore in un regolamento di conti

Bitonto (Ba), presi i killer dell’anziana pensionata assassinata per errore in un regolamento di conti

Sono stati arrestati i responsabili del delitto dell’anziana pensionata assassinata per errore a Bitonto nel corso di un regolamento di conti tra le organizzazioni criminali dei Conte e Cipriano. Le indagini, coordinate dalla Dda della Procura della Repubblica di Bari, “hanno consentito di fare piena luce sulle cruenti sparatorie avvenute nella mattinata del 30 dicembre 2017 nel centro abitato di Bitonto”, spiegano gli investigatori.

Nel corso delle sparatorie, nella centralissima via delle Marteri, è stata uccisa Annarosa Tarantino, 83 anni, e ferito un 20enne, Casadibari Giuseppe, ritenuto appartenente ad uno dei due sodalizi in lotta per il controllo dello spaccio di stupefacenti. Gli arrestati sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di omicidio, tentato omicidio, spari in luogo pubblico, detenzione e porto abusivo di armi, minaccia e violenza privata; reati tutti aggravati dall’aver agito con l’utilizzo del metodo mafioso.

Share