Canone Rai. Scade lunedì il termine ultimo per chiedere l’esenzione ed evitare l’addebito sulla bolletta elettrica

Canone Rai. Scade lunedì il termine ultimo per chiedere l’esenzione ed evitare l’addebito sulla bolletta elettrica

Lunedì 16 maggio, lo ricordiamo per i nostri lettori, è l’ultimo giorno utile per inviare all’Agenzia delle Entrate la richiesta di esenzione dal canone Rai. Ancora poche ore dunque per inviare la dichiarazione sostitutiva relativa al canone Rai per uso privato, ed evitare l’addebito sulle fatture elettriche (che partirà a luglio). La dichiarazione può essere presentata sia da chi non possiede un televisore, sia per comunicare su quale utenza elettrica, intestata a un membro della famiglia, deve essere addebitato il canone. I contribuenti possono presentare il modello mediante un servizio web, disponibile sul sito dell’Agenzia delle entrate, direttamente se si è in possesso delle credenziali di accesso ai servizi telematici o tramite gli intermediari abilitati (Caf e altri professionisti abilitati). L’autocertificazione può essere presentata anche in forma cartacea, inviandola all’Agenzia delle entrate (sportello abbonamenti Tv, casella postale 22 – 10121 Torino) per raccomandata, senza busta, insieme alla copia di un documento di riconoscimento valido. In questo caso, la dichiarazione si considera presentata nella data di spedizione risultante dal timbro postale.

Share

Leave a Reply