Funerali di Vittorio Casamonica. Caso archiviato. Nessuno ha responsabilità per quanto accaduto

Funerali di Vittorio Casamonica. Caso archiviato. Nessuno ha responsabilità per quanto accaduto

Esposto rigettato. I funerali del presunto boss Vittorio Casamonica, quanto a responsabilità pubbliche, finiscono in archivio. A chiedere la chiusura senza giudizio è stato lo stesso Pm titolare delle indagini, Roberto Felici che non ha trovato nelle carte dell’inchiesta alcuna condotta penalmente rilevante da parte di autorità pubbliche ed istituzionali. Questo significa che ne il Sindaco, il Presidente del Municipio, il Questore o il Prefetto, hanno, nella sostanza, avuto alcuna responsabilità nei mancati controlli per un funerale che ha visto l’impiego di 250 autovetture al seguito del feretro, una carrozza con quattro cavalli che lo trasportava e neppure per il volo dell’elicottero che ha lanciato petali nella piazza antistante la Chiesa di Don Bosco a Cinecittà. Va detto, infine, che nell’esposto presentato dalla Lega Italica, venivano chiamate in causa autorità politiche ed istituzionali della Capitale.

Share

Leave a Reply