Saeco, 243 posti di lavoro a rischio. In piazza la protesta del caffè a Bologna

Saeco, 243 posti di lavoro a rischio. In piazza la protesta del caffè a Bologna

Il 23 dicembre 2015, le lavoratrici ed i lavoratori Saeco saranno in Piazza Nettuno a Bologna, dalle ore 10 alle ore 15, per offrire un caffè Made in Italy ai cittadini bolognesi. “L’iniziativa a sostegno della vertenza che vede a rischio 243 posti di lavoro nello stabilimento Philips Saeco di Gaggio Montano – spiegano in una nota Fiom Cgil e Fim Cisl di Bologna – vuole richiamare l’attenzione sulla qualità dei prodotti Saeco, frutto dell’intelligenza, della capacità e della professionalità di quelle persone che Philips intende licenziare e rappresenta anche una forma di “marketing fai da te” a sostegno del frutto del loro lavoro. Quel marketing che Philips non ha saputo né voluto fare in questi anni e che è una delle principali responsabilità della gestione fallimentare dell’azienda da parte dell’attuale gruppo dirigente di Saeco”. Saranno inoltre stese sul “crescentone” di Piazza Maggiore 243 magliette rosse Saeco, simbolo dei 243 licenziamenti annunciati da Philips .

da rassegna.it

Share

Leave a Reply