Fine settimana vicino ai 40 gradi. Allerta rosso per dieci città e arancione per altre dieci. Forti temporali in arrivo al nord ed in parte del centro solo domenica

Fine settimana vicino ai 40 gradi. Allerta rosso per dieci città e arancione per altre dieci. Forti temporali in arrivo al nord ed in parte del centro solo domenica
Sarà forse uno dei fine settimana più caldi del 2017 per almeno 10 grandi città italiane, tutte contrassegnate con il bollino rosso del ministero della Salute che indica un’emergenza caldo con il massimo livello di rischio per tutta la popolazione. Sabato, in particolare, l’allarme è scattato per Bologna, Bolzano, Brescia, Perugia e Torino, mentre domenica riguarderà Ancona, Campobasso, Firenze, Perugia e Pescara. Il primo bollino rosso è già stato ‘assegnato’ oggi a Bolzano, che appunto lo conserverà anche per domani. 
   
 
Sono inoltre 10 le città contrassegnate dal bollino arancione del ministero della Salute, che indica il rischio specifico per la fascia di popolazione più fragile. Sabato, in particolare, sono 9 (Ancona, Campobasso, Firenze, Frosinone, Milano, Pescara, Rieti, Trieste e Verona), domenica la sola Rieti. Per fronteggiare l’afa e il caldo, il ministero fornisce una serie di consigli, in primis quello di evitare l’esposizione diretta al sole nelle ore più calde (dalle 11 alle 18). Si suggerisce poi di evitare le zone trafficate per il rischio ozono, di non svolgere attività fisica intensa all’aperto e di utilizzare correttamente il condizionatore. L’alimentazione, poi, sempre secondo le indicazioni del ministero della Salute, deve essere leggera ed è necessario bere molti liquidi (moderando bevande gassate o zuccherate, tè e caffè). Attenzione, inoltre, alle eventuali terapie farmacologiche che potrebbero dover essere modificate. Infine importante è la giusta conservazione dei farmaci.
 
Ecco comunque le previsioni de ilmeteo.it
SABATO 24 – Super-caldo e tutto sole con l’anticiclone africano CARONTE. 36/40° diffusi sulla Pianura Padana, specie centro orientale. Qualche raro acquazzone pomeridiano sui rilievi dell’alto Adige e sul Bellunese. In nottata peggiora su tutte le Alpi con temporali.
DOMENICA 25 – Nel corso del mattino forti temporali dalle Alpi e Prealpi si portano su gran parte della Pianura Padana, anche con grandinate forti. Nel pomeriggio ancora instabile sull’arco alpino, mentre i temporali si portano sulle Marche, l’Umbria settentrionale, localmente su Toscana montuosa e Abruzzo interno.
TEMPERATURE – Molto calde e con valori superiori ai 35/36° su molte città del Nord, Puglia e Marche settentrionali, inferiori di qualche grado al Centro-Sud. Domenica valori massimi in diminuzione al Nord.
 
Share