F1, Gp del Canada. Doppietta Mercedes con Hamilton e Bottas. Sul podio Ricciardo. Solo quarto Vettel, che mantiene la testa della classifica

F1, Gp del Canada. Doppietta Mercedes con Hamilton e Bottas. Sul podio Ricciardo. Solo quarto Vettel, che mantiene la testa della classifica

Lewis Hamilton, il campione britannico trionfa a Montreal, in Canada, per la sesta volta in carriera e riapre il Mondiale, portandosi ad appena 12 lunghezze in classifica da Sebastian Vettel, costretto a una gara in salita fin dalla prima curva a causa di un contatto alla partenza con Max Verstappen. Il secondo posto di Valtteri Bottas completa una giornata perfetta per la Mercedes, che risponde alla sfida lanciata dalla Ferrari con la prima doppietta stagionale per un campionato che si conferma quanto mai equilibrato. Sorride anche la Red Bull, e in particolare Daniel Ricciardo: l’australiano centra il terzo podio di fila dopo quelli in Spagna e Montecarlo chiudendo al terzo posto.

Risultato deludente invece per la scuderia di Maranello, che ha raccolto meno di quanto si potesse immaginare dopo le prove di venerdì e la qualifiche di sabato, ‘mancando’ per la prima volta nel 2017 la zona podio. Kimi Raikkonen, incapace di trovare il ritmo prima e condizionato da problemi tecnici dopo, non è andato oltre la settima piazza. Meglio è andata a Sebastian Vettel, risalito dalle retrovie fino al quarto posto dopo un duello avvincente nei giri finali con le due Force India di Sergio Perez, quinto, ed Esteban Ocon, sesto. La gara è girata alla partenza attorno all’ottimo spunto di Max Verstappen. L’olandese, che scattava dalla quinta posizione, è risalito fino al secondo posto toccando però la ‘rossa’ di Vettel, danneggiata nel contatto e costretta a fermarsi al sesto giro per sostituire l’alettone. E’ iniziata così dalle retrovie la rimonta del tedesco, mentre davanti Hamilton ha avuto vita facile soprattutto dopo la prematura uscita di scena dello stesso Verstappen, tradito al 12° giro dall’affidabilità della sua monoposto mentre si trovava in seconda posizione. Con Valtteri Bottas a guardare le spalle ma con un ritmo decisamente inferiore, il pilota britannico ha vinto senza problemi confermando il grande feeling con questo circuito.

“Qui ho ottenuto la prima vittoria e la prima pole. Ripetermi in questo weekend è stato incredibilmente speciale. Sono al settimo cielo – ha dichiarato sul podio un raggiante Hamilton – Ringrazio il team e i ragazzi in fabbrica che hanno lavorato per sistemare i problemi dell’ultima gara. Anche Valtteri ha fatto un grandissimo lavoro, abbiamo portato a casa un bel bottino di punti”. Non può che essere deluso invece Sebastian Vettel. “Dopo il contatto con Verstappen la gara per noi è stata assolutamente in salita – ha evidenziato il ferrarista – l’abbiamo aggiustata ma non è questo il risultato che abbiamo sognato alla vigilia”.

Ordine d’arrivo del Gran premio di Montreal, 6/a prova della stagione 2017 della Formula 1

1 Lewis Hamilton (Gbr/Mercedes) 1h33’05″154 2. Valtteri Bottas (Fin/Mercedes) a 19″783 3. Daniel Ricciardo (Aus/Red Bull) a 35″297 4. Sebastian Vettel (Ger/Ferrari) a 35″907 5. Sergio Perez (Mex/Force India) a 40″476 6. Esteban Ocon (Fra/Force India) a 40″716 7. Kimi Raikkonen (Fin/Ferrari) a 58″632 8. Nico Hulkenberg (Ger/Renault) a 1’00″374 9. Lance Stroll (Can/Williams) +1 giro 10. Romain Grosjean (Fra/Haas) +1 giro

Classifica Mondiale piloti

1. Sebastian Vettel 141 punti 2. Lewis Hamilton 129 3. Valtteri Bottas 93 4. Kimi Raeikkonen 73 5. Daniel Ricciardo 67 6. Max Verstappen 45 7. Sergio Pe’rez 44 8. Esteban Ocon 27 9. Carlos Sainz 25 10. Felipe Massa 20 11. Nico Huelkenberg 18 12. Romain Grosjean 10 13. Kevin Magnussen 5 14. Pascal Wehrlein 4 15. Daniil Kvyat 4 16. Lance Stroll 2

Classifica Mondiale costruttori

1. Mercedes 222 2. Ferrari 214 3. Red Bull 112 4. Force India 71 5. Toro Rosso 29 6. Williams 22 7. Renault 18 8. Haas 15 9. Sauber 4.