Nigeria, dopo la liberazione di 192 ostaggi nuova orribile strage dei terroristi di Boko Haram

Nigeria, dopo la liberazione di 192 ostaggi nuova orribile strage dei terroristi di Boko Haram

Sarebbe di decine di morti e centinaia di feriti, il parziale bilancio  di un attacco compiuto nella giornata di domenica dagli estremisti nigeriani di Boko Haram a Maiduguri, nel nord-est del Paese. La notizia è stata confermata da fonti militari che hanno anche impegnato con gli estremisti islamici un conflitto a fuoco sia di terra che utilizzando velivoli. Nella città nigeriana è stato imposto il coprifuoco. L’attacco di domenica segue alla schiarita di sabato, quando Boko Haram, aveva disposto la liberazione di 192 ostaggi, tra questi bambine e donne. La notizia contiene anche la conferma che tra gli ostaggi liberati non ci sarebbero le liceali rapite lo scorso anno, ma solo ed esclusivamente una parte dei 218 rapiti a Katarko, una enclave a 20 chilometri dalla Capitale dello Stato di Yobe, che subisce ormai da tempo l’influenza e le aggressioni terroriste dei militanti islamisti.

Share

Leave a Reply