Juve-Roma, Rocchi ammette: “non sono stato equilibrato”

Juve-Roma, Rocchi ammette: “non sono stato equilibrato”

“Non ho gestito in maniera equilibrata la partita e questo ha creato tensioni tra i giocatori”. Intervistato da RaiSport, Gianluca Rocchi, il fischietto di Juventus-Roma dello scorso 5 ottobre, ripercorre le azioni chiave del match e non nasconde i suoi errori. Ad anticipare uno stralcio dell’intervista è l’Ansa. L’arbitro toscano definisce “anomala” la gestione dell’episodio del primo rigore ai danni di Maicon: «Dopo aver rivisto la partita, per valutare e rivedere come faccio sempre il mio operato, l’analisi più dura è stata proprio sul quell’episodio. Diciamo che una gestione non equilibrata della situazione, probabilmente ha creato delle tensioni tra i calciatori e nei confronti dell’arbitro, quindi potrebbe essere questa la chiave di lettura per capire poi cos’è successo durante la partita».

Share

Leave a Reply