Pinotti: “Avanti con gli F35”

Pinotti: “Avanti con gli F35”

«La costruzione degli F35 sta andando avanti, ma non c’è stato alcun aumento di costi. Su questo fronte il Governo sta assolutamente rispettando le promesse fatte al Parlamento». Così il ministro della Difesa Roberta Pinotti, intervenuta al question time in Senato questo pomeriggio, che a riguardo ha poi aggiunto: «Ad oggi il progetto è costato 2,7 miliardi, dando lavoro a 30 grandi aziende e 60 imprese medio-piccole».

Sul tema della spending review, il ministro ha sottolineato: «i costi sono stati già ridotti del 27% negli ultimi dieci anni. Allo stato attuale la spesa militare è pari all’1% del Pil, ma d’accordo con gli altri ministeri stiamo scegliendo dove risparmiare pur mantenendo efficacia e sicurezza».

Lavori in corso anche per togliere il freno a mano agli stipendi: « il blocco stipendiale esiste dal 2011. Purtroppo i precedenti governi non l’hanno solo introdotto, ma anche prorogato, penalizzando il merito. Ciononostante- conclude- stiamo lavorando per trovare le risorse, sono fiduciosa».

Chiusura sulle dismissioni: «in questi sei mesi abbiamo costituito una task force di ufficiali ed esperti del settore- spiega Pinotti- e redatto quattro protocolli per la valorizzazione di 21 tra immobili e caserme».

Share

Leave a Reply