Alonso-Ferrari, addio anticipato? ‘Marca’ svela i possibili retroscena

Alonso-Ferrari, addio anticipato? ‘Marca’ svela i possibili retroscena

Continua il periodo turbolento in casa Ferrari. Dopo i deludenti risultati sportivi degli ultimi anni e l’addio del Presidente Montezemolo, anche i piloti sembrano essere nell’occhio di un ciclone. Il capitolo Alonso quello più delicato: secondo Marca, famoso quotidiano spagnolo da sempre vicino alle vicende di Fernando, il ferrarista potrebbe decidere di lasciare la casa di Maranello. Diverse le motivazioni, al centro delle quali il fastidio per le continue voci che vogliono in dubbio il suo futuro alla guida della Rossa. Ancora non è partita la trattativa per il rinnovo del contratto in scadenza nel 2016 e non si può escludere un divorzio anticipato, anche perchè lo spagnolo potrebbe liberarsi senza pagare nessuna penale e con alle spalle una ricca offerta della McLaren che, sempre secondo Marca, sarebbe pronta a portare alla Mercedes l’asturiano con ben 100 milioni di euro in 3 anni. Dalla triplice lettura la situazione: lui sarebbe stanco di voci e indiscrezioni, la casa tedesca spinge per averlo, e la Ferrari sarebbe stufa di dover fare i conti tutte le settimane con un pilota che critica la vettura ad ogni occasione. Il piano del Cavallino è chiaro, ripartire con calma e sviluppare un progetto tecnico nel lungo periodo, senza doversi vedere costretta ad accontentare Alonso che, giustamente, vorrebbe manovre più decise e a corta gittata per favorirlo. Marca porta alla luce così l’ipotesi di una campagna atta a screditare Fernando, in modo da attribuire poi al pilota le colpe di un’eventuale divorzio. Sembra incredibile, ma nella bufera che investe da ormai troppo tempo gli stabili della storica scuderia italiana non ci sarebbe da sorprendersi se nel progetto di rinnovamento e rilancio sembri sacrificabile una figura ingombrante e carismatica come quella di Alonso.

Share

Leave a Reply