Abruzzo, ritrovato il corpo senza vita di un orso

Abruzzo, ritrovato il corpo senza vita di un orso

Rinvenuta poco fa la carcassa di un orso in Abruzzo, nelle campagne di Pettorano sul Gizio. Sul posto sono accorsi i responsabili della Riserva Monte Genziana, insieme ai veterinari del Parco d’Abruzzo, per accertare l’identità dell’animale e le cause del decesso.

Nella zona, in provincia de L’Aquila, nella notte di ieri un allevatore aveva avuto un altro incontro ravvicinato con un orso. A detta dell’uomo, questo si era introdotto nel suo pollaio per fare razzia di galline; i rumori provenienti dall’esterno dell’abitazione avevano insospettito la figlia dell’uomo che, uscito di corsa, si è ritrovato davanti l’animale. Per la paura, l’allevatore ha perso i sensi inciampando sul terreno ed è stato soccorso poco dopo dalla famiglia. Nel frattempo l’orso si era già dileguato. Il ritrovamento avviene il giorno dopo la morte tanto discussa di Daniza, destinata a lasciare forti dissensi tra gli ambientalisti e coloro che hanno gestito il caso, uccidendo l’orsa con una dose esagerata di anestetico.

Share

Leave a Reply