Si è spento a Roma il nostro direttore Alessandro Cardulli. Il lutto e il cordoglio alla famiglia. Camera ardente martedì 6 ottobre dalle ore 11 in Camera del lavoro Cgil Roma, via Buonarroti 12

Si è spento a Roma il nostro direttore Alessandro Cardulli. Il lutto e il cordoglio alla famiglia. Camera ardente martedì 6 ottobre dalle ore 11 in Camera del lavoro Cgil Roma, via Buonarroti 12

Si è spento domenica 4 ottobre, a Roma, il nostro direttore Alessandro Cardulli. L’associazione Jobsnews, la redazione, i collaboratori di questo quotidiano ne piangono la scomparsa, e inviano ai figli Michele e Maria Sole, a Patrizia, la sua compagna, l’abbraccio più affettuoso. Dire che da oggi ci sentiamo più soli senza Alessandro non è la solita retorica, ma la verità.

Alessandro non era solo un grande giornalista, un maestro nell’arte della notizia, della interpretazione dei fatti, della loro diffusione, era soprattutto un fratello, un amico, un compagno per tutti noi. Era un comunista autentico, un uomo di sinistra, attento ai diritti di chi lavora e di chi il lavoro non ce l’ha, ma soprattutto innamorato di quel mondo giovanile che tante ansie e sofferenze sta provando in questa fase così orrenda della nostra storia.

Da Alessandro abbiamo imparato mille cose, e mille volte gli dobbiamo gratitudine, convinti che la gratitudine più grande sia serbare, per sempre, nella nostra memoria quel suo sorriso ironico, e talvolta malinconico, quelle sue parole attente all’oggi, ma che ti aprivano la mente al domani.

Grazie Alessandro, di tutto e per tutto.

La camera ardente sarà allestita martedì 6 ottobre presso la Camera del lavoro Cgil di Roma, in via Buonarroti 12, a partire dalle ore 11. Alle ore 14 seguirà una commemorazione.

Share