Nobel per la Medicina ad Alter, Houghton e Rice per la scoperta del virus dell’Epatite C

Nobel per la Medicina ad Alter, Houghton e Rice per la scoperta del virus dell’Epatite C

Con la loro scoperta hanno “permesso il rapido sviluppo di farmaci antivirali diretti contro l’Epatite C: per la prima volta nella storia, la malattia può ora essere curata, facendo sperare nell’eradicazione del virus dalla popolazione mondiale”. Con questa motivazione, il Comitato per il Nobel ha assegnato il riconoscimento 2020 per la Medicina a Harvey J. Alter, Michael Houghton e Charles M. Rice, che hanno scoperto il virus dell’Epatite C. “Negli ultimi anni – spiegano dal Comitato – l’Oms ha stimato 70 milioni di casi” di questa malattia nel mondo, “e il dato potrebbe essere sottostimato. L’Epatite C causa 400mila decessi all’anno ed è una delle cause più comuni di trapianti di fegato. La malattia è cronica e una delle principali cause di infiammazione del fegato e di cancro”. Il capo del Comitato per il Nobel, Thomas Perlmann, ha annunciato i vincitori a Stoccolma.I tre scienziati, due statunitensi e il britannico Houghton, si sono aggiudicati la medaglia d’oro e un premio in denaro di 10 milioni di corone svedesi (oltre 1.118.000 di dollari), grazie al lascito di 124 anni fa dell’ideatore del premio, l’inventore svedese Alfred Nobel.Annunciando il riconoscimento, il Comitato ha osservato che il lavoro dei tre premiati ha contribuito a spiegare una delle principali fonti di epatite trasmessa dal sangue, che non poteva essere spiegata dai virus dell’Epatite A e B. Il loro lavoro rende possibili esami del sangue e nuovi farmaci che hanno salvato milioni di vite. “Grazie alla loro scoperta, sono ora disponibili esami del sangue altamente sensibili per il virus e questi hanno essenzialmente eliminato l’epatite post-trasfusione in molte parti del mondo, migliorando notevolmente la salute globale”. Il premio per la Medicina ha rivestito un significato particolare quest’anno, a causa della pandemia di coronavirus, che ha evidenziato l’importanza che la ricerca medica ha per le società e le economie di tutto il mondo.Il premio è il primo di sei riconoscimenti che saranno annunciati fino al 12 ottobre. Gli altri premi riguardano i campi della Fisica, Chimica, Letteratura, Pace ed Economia.Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha fatto i “complimenti a Michael Houghton, Harvey J. Alter e Charles M. Rice. In questo momento drammatico, questo riconoscimento è un segnale importante per tutta la comunità scientifica”.

Share