F1. Gp del Belgio. Ancora una vittoria di Hamilton, e ancora Bottas e Verstappen sul podio. Catastrofe Ferrari

F1. Gp del Belgio. Ancora una vittoria di Hamilton, e ancora Bottas e Verstappen sul podio. Catastrofe Ferrari

Lewis Hamilton ha vinto il Gp del Belgio, il suo 89/mo in carriera. Il pilota della Mercedes ha preceduto il compagno di scuderia, il finlandese Valterri Bottas, a conferma di un dominio delle ‘frecce d’argento’ sempre in testa per tutta la durata del Gp. Sul podio l’olandese della Red Bull, Max Verstappen. Quarta la Renault di Daniel Ricciardo (che firma il giro più veloce) che precede il compagno di squadra Esteban Ocon. Sesta l’altra Red Bull di Alexander Albon. In ritardo le Ferrari che non riescono ad andare a punti e firmano la loro peggior performance sulla pista belga: tredicesimo posto per Sebastian Vettel e quattordicesimo (e terzultimo) Charles Leclerc che nei primi giri ha infiammato la corsa con una serie di sorpassi prima di accusare problemi alla vettura. Lo scorso anno la Ferrari si era aggiudicata la vittoria con Leclerc davanti ad Hamilton. Settima piazza per la McLaren di Lando Norris mentre è da registrare il grande risultato dell’Alpha Tauri con l’ottavo posto d Pierre Gasly che precede nella top ten le Racing Point di Lance Stroll e Sergio Perez.

L’ordine di arrivo del Gran Premio del Belgio di Formula 1, settimo appuntamento del Mondiale. 1. Lewis Hamilton; 2. Valtteri Bottas; 3. Max Verstappen; 4. Daniel Ricciardo; 5. Esteban Ocon; 6. Alexander Albon; 7. Lando Norris; 8. Pierre Gasly; 9. Lance Stroll; 10. Sergio Perez;  11. Daniil Kvyat; 12. Kimi Raikkonen; 13. Sebastian Vettel; 14. Charles Leclerc; 15. Romain Grosjean; 16. Nicholas Latifi; 17. Kevin Magnussen. Ritiri: 18. Antonio Giovinazzi; 19. George Russell; 20. Carlos Sainz Jr.

Le classifiche del Mondiale di Formula 1 dopo il Gran Premio del Belgio. Piloti:

1. Lewis Hamilton, Gran Bretagna, Mercedes, 132 punti. 2. Max Verstappen, Olanda, Red Bull Racing Honda, 95. 3. Valtteri Bottas, Finlandia, Mercedes, 89. 4. Charles Leclerc, Principato di Monaco, Ferrari, 45. 5. Lance Stroll, Canada, Racing Point BWT Mercedes, 40. 6. Alexander Albon, Thailandia, Red Bull Racing Honda, 40. 7. Lando Norris, Gran Bretagna, McLaren Renault, 39. 8. Sergio Perez, Messico, Racing Point BWT Mercedes, 32. 9. Carlos Sainz Jr, Spagna, McLaren Renault, 23. 10. Daniel Ricciardo, Australia, Renault, 20. 11. Sebastian Vettel, Germania, Ferrari, 16. 12. Esteban Ocon, Francia, Renault, 16. 13. Pierre Gasly, Francia, Scuderia Toro Rosso Honda, 14. 14. Nico Hulkenberg, Germania, Racing Point BWT Mercedes, 6. 15. Antonio Giovinazzi, Italia, Alfa Romeo Racing Ferrari, 2. 16. Daniil Kvyat, Russia, Scuderia Toro Rosso Honda, 2. 17. Kevin Magnussen, Danimarca, Haas Ferrari, 1.

Costruttori. 1. Mercedes, 221 punti. 2. Red Bull Racing Honda, 135. 3. Racing Point BWT Mercedes, 63. 4. McLaren Renault, 62. 5. Ferrari, 61. 6. Renault, 36. 7. Scuderia Toro Rosso Honda, 16. 8. Alfa Romeo Racing Ferrari, 2. 9. Haas Ferrari, 1.

Share