Coronavirus. Avviso comune tra Unionmeccanica e Fim, Fiom e Uilm FIM FIOM E UILM

Coronavirus. Avviso comune tra Unionmeccanica e Fim, Fiom e Uilm FIM FIOM E UILM

L’importanza della sicurezza nei luoghi di lavoro è al centro dell’Avviso Comune sottoscritto tra Unionmeccanica/Confapi e Fim, Fiom Uilm lo scorso 22 maggio nell’ambito dell’Osservatorio Nazionale previsto dal CCNL con l’impegno a rendere operativi nelle piccole e medie imprese i contenuti del Protocollo per la gestione dell’emergenza sanitaria determinata dal Covid-19 sottoscritto tra Governo, Cgil Cisl Uil e Confindustria lo scorso 24 aprile 2020. In questa fase di emergenza è ancor più necessario garantire la sicurezza nei luoghi di lavoro delle PMI per garantire anche la sicurezza su tutto il territorio nazionale.

Con la sottoscrizione dell’Avviso comune, Unionmeccanica e Fim, Fiom e Uilm coinvolgono nella attività di prevenzione negli ambienti di lavoro la figura del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Territoriale (RLST) come previsto dal DLGS 81/08 e dal CCNL e procederanno a definire le modalità di costituzione del Comitato Territoriale con il coinvolgimento degli RLST, con l’obiettivo di fornire indicazioni per sensibilizzare ed indirizzare comportamenti omogenei nei luoghi di lavoro e ulteriori strumenti e indicazioni operative per incrementare l’efficacia delle misure precauzionali di contenimento adottate per contrastare l’epidemia di Covid-19.

L’Osservatorio Nazionale dovrà monitorare l’evoluzione normativa e proporre azioni utili per la corretta applicazione delle misure di sicurezza nonché indirizzare l’azione dei Comitati Territoriali.

Share