Padre e figlio assassinati a colpi di lupara nel crotonese

Padre e figlio assassinati a colpi di lupara nel crotonese

Due uomini, il 59enne Francesco Raffa e il figlio 33enne Saverio, residenti a San Nicola dell’Alto, nel Crotonese, sono stati uccisi nelle campagne di Pallagorio in località Furci. I due, entrambi allevatori, sono stati uccisi a colpi di fucile caricato a pallettoni. Sono incensurati e non sembra che avessero contatti con la criminalità: i carabinieri non escludono perciò alcun movente per spiegare il duplice omicidio. Padre e figlio, che avevano un allevamento di bovini e si occupavano anche di taglio e vendita di legname, stavano facendo rientro a casa a bordo della loro auto quando, poco dopo le 16.30 è scattato l’agguato: le fucilate non hanno lasciato loro scampo. Il loro omicidio potrebbe essere legato a interessi sui pascoli e sui terreni dove le due vittime svolgevano la loro attività. Tutti parlano di loro come persone irreprensibili e senza alcun contatto con la malavita organizzata.

Share