Krakatoa, sale il bilancio delle vittime e resta l’allarme tsunami

Krakatoa, sale il bilancio delle vittime e resta l’allarme tsunami

Sale ancora il bilancio dello tsunami innescato da un’eruzione vulcanica del cosiddetto “figlio” del Krakatoa nello stretto della Sonda, in Indonesia: secondo la protezione civile locale i morti sono 281.

I soccorritori continuano le ricerche dei dispersi sotto la pioggia e si teme che ci possano essere altri eventi sismici e tsunami. Si contano oltre 1.000 feriti. “Il numero delle vittime e dei danni continuerà a salire”, ha detto il portavoce della protezione civile Sutopo Purwo Nugroho.

Centinaia di edifici sono stati distrutti dall’onda di 20 metri generata dal vulcano e che ha colpito la costa sud di Sumatra e quella est di Java.

Il presidente indonesiano Joko Widodo si recherà nelle zone del disastro oggi.

 

Share