Velivolo d’epoca per escursioni turistiche precipita sulle Alpi, venti i morti. Nessun italiano a bordo

Velivolo d’epoca per escursioni turistiche precipita sulle Alpi, venti i morti. Nessun italiano a bordo

Un aereo d’epoca, che aveva fatto il suo primo volo negli anni ’30 dello scorso secolo, il Ju-52 HB-HOT, utilizzato per voli turistici, è precipitato nella zona del Piz Segnas, nel cantone dei Grigioni, in Svizzera, a un’altezza di 2.540 metri. Tutte morte le 20 persone a bordo, secondo quanto riferisce la polizia. Si tratta di undici uomini e nove donne, tra i 42 e gli 84 anni. Diciassette provenivano da Svizzera tedesca e francese e c’era poi una coppia austriaca con il figlio.

Il bilancio definitivo dell’incidente è stato fornito dalla polizia cantonale a quasi 24 ore dalla tragedia. L’aereo è precipitato verticalmente a una velocità relativamente elevata: non risultano collisioni in volo, per esempio con un drone, o perdita di pezzi del velivolo. Nell’area in cui si è verificato lo schianto i radar hanno avuto difficoltà a seguire gli ultimi movimenti del velivolo. Sono stati cinque gli elicotteri che hanno partecipato alle operazioni di salvataggio. “E’ nostro triste dovere informarvi che uno dei nostri aerei Ju-52 ha avuto un incidente. Al momento non sono disponibili ulteriori informazioni”, si legge in una nota apparsa sul sito della compagnia.

I turisti avevano fatto un’escursione a Meride, nel Canton Ticino, per poi spostarsi a Lugano, dove hanno dormito nella notte di venerdì. Sabato hanno visitato il mercato di Porlezza, località turistica in provincia di Como, e hanno pranzato, per poi rientrare a Magadino e ripartire in volo per raggiungere Dubendorf. All’aerodromo di Magadino l’aereo non ha subito manutenzione né ha fatto rifornimento.

Il velivolo, uno Junker JU52 HB-HOT, apparteneva alla compagnia svizzera Ju-Air, che propone voli panoramici con i celebri aeromobili. L’aereo, costruito in Germania nel 1939, apparteneva alla compagnia JU-Air, fondata nel 1982 da alcuni amici dell’aeronautica, ha riferito l’agenzia di stampa ATS. L’apparecchio poteva portare 17 passeggeri e 3 membri dell’equipaggio.

Share