Fulmine si abbatte tra i bagnanti a Lecce, quattro i feriti. Grave un ragazzo di 13 anni

Fulmine si abbatte tra i bagnanti a Lecce, quattro i feriti. Grave un ragazzo di 13 anni

Un fulmine è caduto tra i bagnanti su una spiaggia tra Porto Cesareo e Torre Lapillo, in Salento, provocando quattro feriti: tra questi un ragazzino di 13 anni, che giocava vicino alla battigia. Proprio il minorenne sarebbe il più grave. Soccorso sulla spiaggia è stato trasportato e ricoverato in codice rosso all’ospedale Vito Fazi dove dove è stato sottoposto all’esame della Tac. Altre due persone sono ricoverate in codice giallo. Il grave incidente è accaduto in pochi minuti, quando sulla zona, improvvisamente si è abbattuto un violento temporale.

 

Share