Thailandia, forse necessarie settimane, forse mesi per tirar fuori i ragazzi ed il loro allenatore dalla grotta

Thailandia, forse necessarie settimane, forse mesi per tirar fuori i ragazzi ed il loro allenatore dalla grotta

Forse saranno necessari almeno quattro mesi e una buona preparazione alle immersioni per portare fuori dalla grotta i 12 giovani calciatori trovati ieri in Thailandia, insieme al loro allenatore, dopo nove giorni di ricerche.

L’esercito tailandese ha detto che ha già iniziato a fornire cibo e dare indicazioni sulle immersioni per aiutare i ragazzi a uscire dalle grotte di Tham Luang.

“Siamo pronti a inviare cibo aggiuntivo per sostenerli almeno per quattro mesi e li addestreremo tutti a immergersi mentre continuiamo a scaricare l’acqua”, ha detto il capitano della Marina, Anand Surawan.

La notizia dell’individuazione del gruppo ha provocato scene di giubilo in tutto il paese. “L’avevamo definita una ‘missione impossibile’ perché pioveva ogni giorno … ma con la nostra determinazione e le nostre attrezzature abbiamo combattuto contro la natura”, ha comemntato ieri il governatore di Chiang Rai, Narongsak Osottanakorn, dopo l’annuncio del ritrovamento.

I 12 ragazzini bloccati insieme al loro allenatore di calcio in una grotta sommersa dall’acqua da 9 giorni sono vivi e stanno bene. A salvarli è stata una piccola rientranza sabbiosa, una spiaggia sotterranea, dove si sono rifugiati.

“Li abbiamo ritrovati tutti sani e salvi. Ci prenderemo cura di loro fino a quando non potranno muoversi”, ha detto ieri il governatore.

Share