Inchiesta sulle nomine in Campidoglio, il verdetto per la Raggi a novembre

Inchiesta sulle nomine in Campidoglio, il verdetto per la Raggi a novembre

E’ prevista tra ottobre e novembre la sentenza del processo che vede la sindaca di Roma, Virginia Raggi, imputata per falso in relazione alla nomina di Renato Marra, fratello dell’ex capo del personale del Campidoglio, Raffaele, a capo del dipartimento Turismo del Comune. Il periodo in cui dovrebbe concludersi il processo è stato indicato dal giudice monocratico Roberto Ranazzi, nel corso della seconda udienza alla quale era presente anche la Raggi. L’interrogatorio del primo cittadino, che oggi era presente on Aula, avverrà dopo l’estate e in particolare dopo l’audizione di tutti i testimoni.
L’udienza di questo lunedì, durata circa un’ora, è stata incentrata sulla utilizzabilità di alcune chat, sms e mail e le parti sono arrivate ad un accordo su quelle da produrre durante il dibattimento. La Sindaca era presente in Aula. Nella prossima udienza del 18 luglio, verrà ascoltata l’ex responsabile dell’ Anticorruzione in Campidoglio Maria Rosaria Turchi.

Share