Livorno. Esplosione in appartamento. Una donna gravemente ustionata, e due intossicate

Livorno. Esplosione in appartamento. Una donna gravemente ustionata, e due intossicate

Una persona è rimasta ustionata e due intossicate, questo pomeriggio poco prima delle 14, per lo scoppio e il successivo incendio divampato in un appartamento a Livorno, in via del Seminario. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, le forze dell’ordine e i sanitari del 118. Ancora da chiarire le cause dell’esplosione, forse dovuta a una bombola di gas. L’appartamento in cui si è verificato lo scoppio e quello al piano superiore sono stati dichiarati inagibili.

I feriti nell’esplosione che si è verificata in un appartamento al piano terra di una palazzina in via del Seminario, sono una donna di 52 anni, un mamma 57enne e la figlia di 15 anni. Le condizioni della donna di 52 anni, originaria di Torino, che viveva nell’appartamento esploso, sono definite dai medici disperate: la 52enne ha riportato ustioni sul 95% del corpo ed è stata portata al centro ustioni dell’ospedale di Pisa. La 57enne e la figlia minorenne, che vivevano in un’abitazione al primo piano della palazzina, hanno riportato solo un’intossicazione da fumo e le loro condizioni non destano preoccupazione. Ancora da chiarire le cause dell’esplosione che, stando a quanto emerso, potrebbe essere stata dovuta a una bombola di gas nel piano seminterrato della palazzina.

Share